CES 2017 APRE I BATTENTI !

04/01/2017



Il CES 2017 aprirà i battenti al pubblico il prossimo giovedì 5 gennaio e terminerà tre giorni più tardi ma come da consuetudine le prime conferenze organizzate dai maggiori produttori attorno a questa straordinaria vetrina sono in programma anche nelle ore precedenti. Scopriamo, quindi, cosa potremmo aspettarci da questa fiera.

REPARTO TV :

Per quanto riguarda LG, possiamo aspettarci una sempre più decisa rotta verso la scelta dell’OLED che già ci aveva sconvolto per bellezza e fedeltà. Allo stesso tempo seguendo la rotta di LG sembra che anche Sony e forse Panasonic vogliano abbracciare la filosofia di LG (utilizzando probabilmente pannelli prodotti proprio da quest’ultima). LG non si concentrerà esclusivamente sulla tecnologia OLED continuando comunque a sviluppare nuove gamme di TV LCD con tecnologia a nanocelle che permetterà allo spettatore di godere di colori ancora più ricchi, precisi e con un elevato angolo di visione; l’azienda in questo modo andrà a disturbare Samsung (che non ha abbracciato lo sviluppo di schermi OLED) nella lotta ai classici LCD LED.

Ci si aspetta infatti che anche quest’ultima porti nuovi pannelli sempre più tecnologici (che potrebbero essere chiamati QTV da Quantum (Dot) TV) e competitivi soprattutto sul fattore economico che si arricchiranno comunque di nuovi modelli curvi, vero e proprio fulcro dell’esperienza premium in ambito televisivo di Samsung.

Non mancheranno comunque stand per altri produttori rinomati come Philips, Toshiba, TCL e molti altri che maturando l’esperienza degli anni passati proporranno nuove lineup con prodotti completi a prezzi sempre più competitivi.

 

REPARTO PC :

Negli anni passati molti produttori hanno annunciato durante il CES diversi computer con un occhio di riguardo a notebook e convertibili: anche quest’anno quindi possiamo aspettarci da HP, Acer, Dell e Lenovo ,nuovi modelli sempre più sottili ed eleganti che possano attirare lo sguardo degli addetti ai lavori in una esposizione così vasta. Processori Intel di settima generazione e ultime GPU Nvidia accompagneranno la maggior parte dei modelli esposti e vedremo anche se i produttori presenteranno soluzioni vicine a quelle offerte da Microsoft con il Surface Studio o alla Touch Bar di Apple in dotazione ai nuovi MacBook Pro.

 

REPARTO SMARTPHONE - TABLET -SMARTWACH :

Quest’anno, diversi produttori potrebbero scegliere di sorprendere i consumatori per lo meno con smartwatch, tablet e qualche smartphone di gamma media.Appare ormai quasi certo, infatti, che Asus presenterà un nuovo ZenFone e anche il colosso Huawei con la serie Honor potrebbe attirare l’attenzione generale su di sé con nuovi modelli.

LG, inoltre, potrebbe presentare una rinnovata gamma media K prima dell’arrivo del G6 così come ha fatto ieri.

Samsung con la nuova serie A e molti produttori considerati minori come ad esempio Xiaomi potrebbero sorprendere l’utenza d’oltreoceano con nuovi validi prodotti aggredendo così il mercato americano. Anche Google potrebbe essere un indiretto protagonista con il rilascio di Android Wear 2.0 su nuovi dispositivi presentati dalle varie OEM per poter finalmente vedere all’opera nuovi smartwatch compatibili con le funzionalità previste dall’aggiornamento come il Google Assistant.

 

SETTORE AUTOMOBILE :

Quando si parla di CES molta attenzione viene riservata negli ultimi anni al mondo dell’automobilismo. Molti produttori, infatti, hanno iniziato ad utilizzare il palco mediatico del CES per presentare tecnologie, vetture e soprattutto prototipi che prima erano esclusive di saloni dell’auto con storie importanti come quelli di Parigi, Ginevra o Francoforte. Ciò è sintomatico della strada che i produttori di auto stanno percorrendo nell’ultimo lustro: una vera e propria fusione tra tecnologia ed estetica che necessita di essere esposta in un luogo poliedrico quale ormai è diventato il CES.

 


Articoli recenti


RECENZIONE GALAXY A40

Pubblicato il 30/05/2019

SAMSUNG GALAXY A70 RECENZIONE

Pubblicato il 30/05/2019

Samsung Galaxy A20e

Pubblicato il 24/05/2019