AGGIORNAMENTI SAMSUNG NOTE 7

12/10/2016

AGGIORNAMENTI SAMSUNG NOTE 7


Aggiornamenti Galaxy Note7

A tutela della sicurezza dei consumatori, che è da sempre la priorità di Samsung ed elemento fondante del suo impegno, per garantire i più alti standard di affidabilità e qualità, l’azienda ha deciso di interrompere la vendita e la produzione del Galaxy Note7 e il programma di sostituzione di questi dispositivi, invitando i consumatori a spegnere i Galaxy Note 7 in proprio possesso e riconsegnarlo al punto vendita presso il quale è stato acquistato.

A livello internazionale, stiamo lavorando con organismi di regolamentazione competenti per investigare i casi recentemente segnalati che coinvolgono esclusivamente il modello Galaxy Note7.

Poiché la sicurezza dei consumatori rimane la nostra massima priorità, Samsung ha chiesto a livello globale a tutti gli operatori telefonici e ai distributori partner, di interrompere le vendite e le sostituzioni dei Galaxy Note7.

Relativamente al mercato italiano, il prodotto non è mai stato ufficialmente messo in commercio, se non attraverso una prima fase di pre-ordine di circa 4.000 unità, di cui consegnate meno della metà.

 

 

Come sappiamo, Samsung ha avviato una campagna di richiamo globale per il Note 7 a causa di un lotto di  batterie difettose. Si pensava che i problemi fossero finalmente finiti, anche perché già moltissimi utenti hanno ricevuto uno smartphone sostitutivo e la vendita è ripresa in alcuni Paesi.

A quanto pare, però, si sono verificati ulteriori 7 casi di unità sostitutive che hanno preso fuoco. Secondo l’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap Samsung ha temporaneamente fermato la produzione di Note 7 per investigare sulle nuove cause di incendio della batteria.

Non c’è stato ancora nessun commento ufficiale da parte di Samsung. La decisione di fermare la produzione può sembrare esagerata ma in realtà non è così. Una campagna di richiamo globale per unità con batterie esplosive rappresenta già un duro colpo per la società, che ha rassicurato gli utenti di aver definitivamente risolto il problema sui nuovi Note 7. Invece, negli ultimi giorni sono già 7 i casi di incendio registrati su unità sostitutive.

Anche se Samsung riuscisse a porre rimedio a questa nuova ondata di malfunzionamenti, non è detto che avrebbe ancora il sostegno dei maggiori operatori negli USA, che stanno già offrendo un rimborso per i Note 7.

 

 



Articoli recenti



ANTEPRIMA SAMSUNG GALAXY A50

Pubblicato il 01/03/2019

GALAXY S10 S10+ e S10e

Pubblicato il 27/02/2019

HUAWEI PIEGHEVOLE MATE X

Pubblicato il 27/02/2019